Aldo Cibic: dall’esperienza di Freedom Room ad altri progetti

CONFERENZA – giovedì 06 giugno 2013

Luogo dell’incontroMuseo Regionale di Scienze Naturali
Via Giovanni Giolitti 36, Torino.

Introduce:
Luca GIBELLO – architetto – Caporedattore de Il Giornale dell’Architettura.

Intervento di:
Cesare BURDESE, architetto, esperto di architettura penitenziaria.

Aldo CIBIC, nasce a Schio (Vicenza) nel 1955.
Nel 1977 si trasferisce a Milano per lavorare con Ettore Sottsass, di cui diventa socio nel 1980.
Nel 1981 nasce la collezione Memphis di cui Cibic è uno dei designer e fondatori.
Nel 1989 decide di cominciare il suo percorso fondando lo studio Cibic&Partners e dando via all’attività di ricerca con le scuole.
Oggi le attività principali si svolgono a Milano per i progetti di architettura e i grandi interni, e a Vicenza con Cibicworkshop per il design e l’attività di ricerca, rivolta allo sviluppo di nuove tipologie progettuali.
Svolge inoltre attività di insegnamento alla Domus Academy, al Corso di Laurea in Disegno Industriale della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e al Corso di Laurea in Disegno Industriale della Facoltà di Design dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia.
E’ Professore Onorario alla Tongji University di Shanghai.
Nel 2010 figura tra i tre italiani invitati dal direttore Kazuyo Sejima alla XII Mostra Internazionale di Architettura a Venezia dal titolo “People Meet in Architecture” con il progetto: “Rethinking Happiness”.

Download Invito

SPONSOR: Idrocentro / Philips